PEC: mbac-ic-a[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: ic-a[at]beniculturali.it   tel: (+39) 06 5196.0286

Istituto Centrale per gli Archivi - ICAR


L’archivio costruito: autobiografia e rappresentazione negli archivi di persona

Biblioteca Nazionale Centrale
Viale Castro Pretorio - 105, Sala conferenza, Roma
9 novembre 2018, dalle 9.30 alle 16.00

PRESENTAZIONE

Di fronte alla crescente attenzione riservata ai fondi di persona dalle istituzioni di conservazione, dal pubblico e dai loro stessi produttori, il convegno si propone di riflettere sulla natura degli archivi di persona, osservandoli anche in prospettiva storica e indagando gli effetti delle più recenti tendenze che determinano un sempre più precoce approdo di interi archivi o di loro significative porzioni all'interno di archivi e biblioteche.

PROGRAMMA

9 novembre 2018, ore 9.30

L’archivio costruito: autobiografia e rappresentazione negli archivi di persona

Registrazione partecipanti, ore 9.30

Introduzione ai lavori
Maria Guercio, presidente Anai
ore 10.00

Sguardi incrociati: gli archivi di persona secondo l'archivista e il bibliotecario
Andrea De Pasquale, direttore BNCR - Stefano Vitali, direttore Icar
ore 10.15

L’emersione della personalità: dalle raccolte di autografi alle collezioni di documenti di persone notevoli
Leonardo Mineo, Archivio di Stato di Torino
ore 10.35

Prima sessione
L’archivio come autobiografia

The archives as self-representation. An archive built with an autobiographic aim
(L’Archivio come rappresentazione di sé. L’archivio costruito con un obiettivo autobiografico)

Heather MacNeil, Università di Toronto
ore 11.00

L’archivio letterario come costruzione di un’autobiografia altrimenti negata. Il caso di Enrico Filippini
Marino Fuchs, Università di Losanna
ore 11.20

Autobiografie collettive: gli archivi del Sessantotto
Virginia Niri
ore 11.40

Pausa, ore 12.00

Seconda sessione
L’archivio come monumento per i posteri

Il ruolo degli eredi nella trasmissione dell'archivio
Eleonora Cardinale, BNCR
ore 12.20

Pier Paolo Pasolini: dal “laboratorio" all’archivio
Graziella Chiarcossi
ore 12.40

Pausa pranzo, ore 13.30 -15.00

Terza sessione
L’archivio come costruzione della fonte

Artifex o philosophus additus artifici? Il ruolo dell'archivista nel riordino degli archivi di persona
Caterina Del Vivo, già Archivio Vieusseux
ore 15.00

Quante persone dietro la maschera dell'archivio?  La responsabilità della tutela
Alida Caramagno, Soprintendenza Archivistica e Bibliografica per la Toscana
ore 15.20

Il diritto di accesso agli archivi tra tutela dei dati personali e copyright: le nuove prospettive alla luce del Regolamento privacy UE e della riforma della Direttiva europea sul diritto d’autore nel mercato digitale
Alessandro Del Ninno, Università LUISS Guido Carli di Roma - Studio legale Tonucci & Partners
ore 15.40

Dibattito e a seguire Conclusioni
Andrea Giorgi, Università degli studi di Trento
ore 16.00

Scarica il programma (file pdf - 163 Kb)



Ultimo aggiornamento: 07/11/2020