PEC: mbac-ic-a[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: ic-a[at]beniculturali.it   tel: (+39) 06 5196.0286

Istituto Centrale per gli Archivi - ICAR

Download

Traduzione italiana a cura di Stefano Vitali, con la collaborazione di Maurizio Savoja, in «Rassegna degli Archivi di Stato», LXIII (2003), n. 1, gen. - apr., pp. 59-190 [file pdf – 1,90 Mb]


ISAD (G)

Un corridoio nei depositi dell'Archivio di Stato di Firenze (Archivio di Stato di Firenze)

Lo standard internazionale di descrizione archivistica è stato elaborato tra il 1988 e il 1993 dalla Commissione ad hoc per gli standard di descrizione del Consiglio internazionale degli archivi (ICA/DDS), Commissione diventata Comitato permanente al Congresso internazionale degli archivi di Pechino del 1996.

Tali regole sono state sottoposte a revisione nel quinquennio successivo (fino al settembre 1998) e sulla base delle proposte inviate da 25 paesi (tra cui l'Italia) è stata elaborata la seconda edizione delle regole, approvata nel settembre 1999 a Stoccolma, e resa pubblica durante il Congresso ICA di Siviglia nel settembre 2000: International Council on Archives / Conseil international des archives, ISAD (G): General International Standard Archival Description, Second Edition, Adopted by the Committee on Descriptive Standards, Stockholm, Sweden, 19-22 September 1999, Ottawa, 2000.

 

 



Ultimo aggiornamento: 07/11/2020